Autolesionismo / Test e sintomi del DOC suicida

OCD, o Disturbo Ossessivo Compulsivo, è un disturbo di salute mentale caratterizzato da pensieri intrusivi (ossessioni) e comportamenti ripetitivi (compulsioni). Il disturbo ossessivo compulsivo può presentarsi in una varietà di forme diverse, ma una delle più angoscianti e pericolose è l'autolesionismo ossessivo compulsivo. Come suggerisce il nome, il disturbo ossessivo compulsivo è caratterizzato da ossessioni legate all'autolesionismo e al suicidio, nonché da comportamenti compulsivi come tagliarsi o bruciarsi. Le persone con disturbo ossessivo compulsivo autolesionista spesso sentono il bisogno di farsi del male per alleviare la propria ansia o *inserire un'altra emozione*. Sfortunatamente, questo porta solo a più ansia e ulteriore ossessione per l'autolesionismo. Se tu o qualcuno che conosci state lottando contro il disturbo ossessivo compulsivo, è importante cercare aiuto. Il disturbo ossessivo compulsivo è un disturbo curabile, ma può essere molto difficile da superare senza una guida professionale.

Cos'è il disturbo ossessivo compulsivo autolesionista?

Il disturbo ossessivo compulsivo autolesionista, noto anche come disturbo ossessivo compulsivo con caratteristiche autolesionistiche o disturbo ossessivo compulsivo con pensieri suicidi, è un tipo di disturbo ossessivo compulsivo che coinvolge pensieri intrusivi sul farsi del male. Se soffri di disturbo ossessivo compulsivo, potresti sentirti costantemente in pericolo di farti del male e potresti dedicare molto tempo a cercare di evitare qualsiasi danno potenziale. Questo può essere estremamente debilitante e può avere un impatto significativo sulla qualità della vita. In questo post del blog, discuteremo i sintomi dell'autolesionismo OCD, come sapere se ce l'hai e le opzioni di trattamento.

    Segni e sintomi di autolesionismo OCD:

    Il sintomo più comune del disturbo ossessivo compulsivo autolesionistico sono i pensieri intrusivi sul farsi del male. Questi pensieri possono essere estremamente angoscianti e possono sembrare impossibili da controllare. Potresti anche avere intense paure di farti del male accidentalmente o di perdere il controllo e farti del male intenzionalmente. Altri segni e sintomi di disturbo ossessivo compulsivo possono includere:

    • Puoi fare di tutto per evitare tutto ciò che potrebbe potenzialmente scatenare il tuo disturbo ossessivo compulsivo, come evitare oggetti appuntiti o luoghi in cui potresti ferirti.
    • Puoi assumere comportamenti di sicurezza, come tenere sempre vicino un elenco di contatti di emergenza, al fine di ridurre la tua ansia di farti del male.
    • Pensieri intrusivi sulla morte o sull'autolesionismo: potresti avere pensieri intrusivi sul farti del male o addirittura morire. Questi pensieri possono essere così angoscianti che senti il ​​​​bisogno di impegnarti in compulsioni, come controllare la presenza di oggetti appuntiti, per alleviare la tua ansia.
    • Le compulsioni comuni includono il controllo della presenza di oggetti appuntiti, l'evitare luoghi in cui potresti ferirti o chiedere agli altri rassicurazioni sul fatto che non ti farai del male.
    • Puoi evitare persone, luoghi o cose che scatenano i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo. Ad esempio, puoi evitare coltelli o altri oggetti appuntiti, oppure puoi evitare luoghi in cui potresti ferirti.
    • Il disturbo ossessivo compulsivo può causare ansia significativa. Potresti essere preoccupato di fare del male a te stesso o agli altri, oppure potresti aver paura di perdere il controllo e fare qualcosa di dannoso.

    L'autolesionismo OCD è un sottotipo di disturbo ossessivo-compulsivo (OCD) in cui gli individui sono ossessionati dall'idea di poter danneggiare se stessi o gli altri. Le persone con disturbo ossessivo compulsivo autolesionistico possono avere pensieri, immagini o impulsi intrusivi a farsi del male. Possono anche impegnarsi in comportamenti compulsivi per cercare di impedire a se stessi di fare del male a se stessi o agli altri.

    Cosa fare in caso di disturbo ossessivo compulsivo

    Se pensi di avere un disturbo ossessivo compulsivo autolesionista, è importante cercare un aiuto professionale. Un operatore di salute mentale può parlare con te dei tuoi sintomi e darti una diagnosi. Lui o lei può anche fornire un trattamento che può aiutare a ridurre i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo e migliorare la qualità della vita.

    Trattamento per autolesionismo OCD

    Il trattamento gold standard per chi soffre di disturbo ossessivo compulsivo è l'ERP (terapia di prevenzione dell'esposizione e della risposta). Questa è una forma di CBT in cui il paziente si impegna in esercizi che lo espongono gradualmente alle proprie paure in modo pianificato e strategico. La ricerca dimostra che questo è il modo più efficace per trattare il disturbo ossessivo compulsivo e ha successo in più di due terzi dei casi.

    Anche la CBT che incorpora la consapevolezza è considerata un modo efficace per trattare il disturbo ossessivo compulsivo nelle ultime fasi del trattamento. Questo trattamento mira a cambiare il modo in cui vedi e reagisci ai tuoi pensieri, in modo da prenderli meno sul serio. La consapevolezza ti aiuterà a sentirti più rilassato e in grado di far fronte quando sorgono i pensieri.

    Alcuni vedono i farmaci come l'ultima risorsa, ma per altri è un modo efficace per gestire i propri sintomi se combinati con una psicoterapia appropriata e un cambiamento comportamentale. I farmaci (più comunemente SSRI) possono essere usati insieme ad altri trattamenti ed è più efficace se combinato con ERP.

    L'autolesionismo è una condizione grave che richiede un trattamento professionale. Se pensi di avere un disturbo ossessivo compulsivo autolesionista, chiedi aiuto oggi stesso. Con il trattamento, puoi imparare a controllare il tuo disturbo ossessivo compulsivo e vivere una vita più felice e più sana.

    Il disturbo ossessivo compulsivo può essere un disturbo molto debilitante, ma con un trattamento adeguato, le persone affette da disturbo ossessivo compulsivo possono condurre una vita felice e di successo. Se tu o qualcuno che conosci sta lottando con il disturbo ossessivo compulsivo, chiedi aiuto. Ci sono molte risorse disponibili per aiutare le persone affette da disturbo ossessivo compulsivo e il trattamento può fare una grande differenza nella qualità della vita.